Seguici su

facebook log 64 linkedin log 64 twitter log 64 googlep log 64 youtube log 64

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

sezione soluzioni aziende

E-commerce o commercio elettronico può essere definito come l'insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore (offerta) e consumatore (domanda), realizzate tramite Internet. In realtà generalmente il termine e-commerce viene utilizzato in una accezione più ampia del termine, indicando anche le applicazioni web based che consentono di implementare tali attività all'interno dei siti web

In un sistema di e-commerce pertanto l'utente naviga e ricerca prodotti all'interno di un catalogo, ha la possibilità di ordinare il prodotto all'azienda venditrice tramite un carrello virtuale e completare l'acquisto con il pagamento.
In un e-commerce completo sia il processo di vendita sia il processo di post-vendita (gestione dell'ordine e verifica dello stato avanzamento richiesta) vengono effettuati con modalità elettroniche e spesso in combinata con il gestionale dell'azienda venditrice per un totale inserimento all'interno delle attività aziendali.

Gli e-commerce possono dividersi in due categorie in base ai possibili acquirenti:

  • business to business (B2B) se i prodotti sono destinati ad altre imprese (es partner commerciali, fornitori, clienti o istituzioni)
  • business to consumer (B2C) se i prodotti sono destinati all'utente finale

Spesso le piattaforme e-commerce sono in grado di gestire entrambe le situazioni mediante la gestione di gruppi di acquisto e listini differenziati.

Esistono differenti piattaforme base di e-commerce che risultano adatte per rispondere a dverse esigenze.

 

 


OS Commerce

OS Commerce è un e-commerce semplice ma abbastanza completo, poco personalizzabile nella grafica e che non permette l’aggiunta di contenuti non strettamente correlati all’e-commerce. E’ quindi possibile inserire le condizioni di vendita, info su spedizioni e similari ma poco di più.

Molte caratteristiche che si trovano di default in piattaforme e-commerce più evolute qui sono da integrare con appositi moduli, ma la gestione del prodotto rimane comunque semplice ed efficiente.

E’ consigliato in caso di

  • installazione separata dal proprio sito web
  • e-commerce di dimensioni medio-piccole
  • situazioni in cui la vendita di prodotti non è il business aziendale ma un correlato
  • poca esigenza di personalizzazione della grafica
  • nessuna esigenza di personalizzazione della struttura (layout a 3 colonne, con box laterali definiti)

Joomla + Virtuemart

E’ la soluzione a pacchetto completo: con joomla si costruisce il portale e si installa il componente Virtuemart per la parte e-commerce.

I prodotti sono altamente configurabili soprattutto nell’ultima versione, numerosi moduli possono mostrare i prodotti nelle diverse pagine secondo i criteri desiderati (più visitati, più acquistati, random…).

Permette la gestione dei listini differenti per utente.

E’ consigliato in caso di:

  • necessità di aggiornamento della parte CMS e e-commerce da parte di personale non tecnico
  • e-commerce di medie e grandi dimensioni
  • necessità di e-commerce integrato con il portale informativo del sito
  • il commercio elettronico è il business dei un’azienda che punta molto anche all’informazione gestendo un portale ricco di contenuti
  • necessità di forte personalizzazione grafica
  • necessità di personalizzazione delle spalle

Magento

Magento è un e-commerce dalle funzionalità molto avanzate e caratterizzato da una notevole variabilità e complessità di costruzione dei prodotti.

Possiede inoltre features native per la promozione dei prodotti e del portale ed è ottimizzato per i motori di ricerca.

Consente la personalizzazione dei blocchi in spalla, della struttura del layout e l’inserimento di articoli funzionando quindi anche da CMS. Queste ultime operazioni risultano però molto più onerose e difficilmente eseguibili rispetto al Joomla poiché non c’è la possibilità di utilizzare un editor Word-like e la pubblicazione in una o più pagine del contenuto avviene mediante una configurazione da pannello amministrativo poco intuitiva. Non risulta pertanto aggiornabile almeno nella parte CMS da personale non tecnico.

Ci sono però alcuni casi dove il Magento è la soluzione indispensabile:

  • e-commerce di grandi dimensioni con prodotti complessi e/o ricchi di informazioni
  • compresenza di più cataloghi all’interno del medesimo negozio (multi-store)
  • rivenditore con affiliati, ciascuno con il proprio negozio (multi-website)

 

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, per saperne di più vedi l'informativa estesa
Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.