Seguici su

facebook log 64 linkedin log 64 twitter log 64 googlep log 64 youtube log 64

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

sezione marketing2

Oltre il 70% di tutte le transazioni mondiali sono compiute su internet ed avere il proprio sito web fra i primi 20 risultati nei motori di ricerca può rappresentare la chiave del successo della propria attività online. Infatti, a differenza di qualunque tipo di pubblicità sul web, e più in generale nel mondo del marketing, il prodotto/servizio è proposto proprio nel momento in cui il consumatore ne ha necessità e la esprime attraverso una indagine sui motori di ricerca.

In pratica non essere presenti entro le prime due pagine dei risultati significa quindi non essere visibili su internet, e così non riuscire a far conoscere i propri servizi, o vendere i propri prodotti al pubblico.

Seo, in inglese Search engine optimization, significa ottimizzazione di un sito web affinchè compaia ai primi posti nei risultati di ricerca (SERP) dei motori di ricerca. Il professionista che se ne occupa ha lo stesso acronimo (SEO) che significa Search engine optimizer.

L'attività di SEO è finalizzata ad aumentare i visitatori sui siti web, attraverso i motori di ricerca più famosi del mondo:Google, Yahoo e Msn. E' un servizio fondamentale affinchè il proprio sito sia appetibile dai motori di ricerca, indipendentemente dal linguaggio o dalla piattaforma utilizzati per crearlo.

Come fa il motore i ricerca a trovarmi?

Ad intervalli di tempo variabili i motori di ricerca utilizzano dei programmi - i crawler (o spider o robot) - che si occupano di scansionare i siti, ossia di visitare gli url (uniform resource locator) presenti nel web.

Raccolgono informazioni dalle pagine, come il codice html (metatags, i contenuti testuali e nomi delle immagini) e le date degli aggiornamenti, inserendo i dati raccolti nel database del motore. I siti vengono poi valutati in base a diversi algoritmi per stabilirne l’ordine di presentazione nei risultati di una determinata ricerca.

Un sito web ottimizzato correttamente viene rintracciato facilmente dai motori di ricerca e questo comporta visite utili, fondamentale per i siti web con finalità commerciali.

SEO: le fase di lavoro

Fase 1 – Analisi: In un primo momento viene fatta l’analisi completa del sito web al fine di definire le principali attività SEO da effettuare per incrementarne la visibilità.

  • Analisi strutturale del sito web
  • Analisi dei testi
  • Analisi delle keyword
  • Analisi degli obiettivi
  • Analisi dei principali competitor

Fase 2 – Verifica: Segue un periodo di verifica in cui, grazie all’applicazione di strumenti messi a disposizione dallo stesso Google (*), viene analizzato il sito dal lato "motore di ricerca".
Questo passo è fondamentale perché consente di valutare quanto il sito si discosti dagli obiettivi diposizionamento

Fase 3 – Consulenza: Tramite un documento vengono confrontati i risultati ottenuti da analisi e verifica e vengono proposte soluzioni e/o attività per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Fase 4 – Esecuzione delle modifiche

Fase 5 – Verifica dei risultati

Le ultime due fasi si ripetono ciclicamente per mantenere i risultati ottenuti.

 

(*) Gli strumenti di Google

  • Google Analytics: consente di ottenere informazioni dettagliate sul traffico del tuo sito web e sull'efficacia delle campagne di marketing. Facilita la creazione di annunci mirati e aiuta la  generazione di siti web ad alto tasso di conversione.
  • Strumenti per webmaster: fornisce rapporti dettagliati sulla visibilità delle pagine su Google.
  • Sitemaps XML: una Sitemap XML è un elenco delle pagine che compongono un sito web. La creazione e l'invio di una Sitemap consente di accertarsi che Google sia a conoscenza di tutte le pagine del sito che si intende posizionare, compresi gli URL che non possono essere individuati tramite la normale procedura di scansione di Google.

Tali strumenti permettono ai webmaster di verificare “come il sito viene visto dai motori di ricerca”. È quindi possibile definire con precisione i successivi interventi da attuare nelle diverse sezioni del sito e nella scelta delle keyword.

 

Il servizio di posizionamento nei motori di ricerca rappresenta per l'azienda un investimento nel medio-lungo periodo, sono infatti necessari 3-6 mesi prima che si possano riscontrare risultati tangibili.

Per capitalizzare già nel breve periodo i primi risultati, AgisLab consiglia ai suoi clienti di affiancare alle strategie di posizionamento il lancio sul web di campagne pubblicitarie (Google AdWords è lo strumento più utilizzato).
La pubblicazione di annunci permetterà all'azienda di farsi conoscere dal proprio target online e permetterà a AgisLab di rilevare con facilità ed immediatezza le parole chiave più gettonate, le caratteristiche dei  concorrenti e le reazioni del target.

Perchè si possa attenere un successo sicuro e garantito è però necessario che l'azienda acquisisca una forte consapevolezza delle propria presenza sul web. Analizzando il tipo di clientela conquistata tramite tale canale, AgisLab potrà  intervenire sul piano marketing in modo mirato e proficuo.

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, per saperne di più vedi l'informativa estesa
Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.